Il tuo browser non supporta JavaScript!

CittàStudi

Robotica industriale

Giovanni Legnani, Irene Fassi

editore: CittàStudi

anno edizione: 2019

pagine: 702

Il testo affronta in maniera unitaria e interdisciplinare le principali problematiche inerenti i robot industriali. La sua stesura modulare facilita l'individuazione delle parti d'interesse per il lettore. Il testo può servire da base per uno o più corsi universitari. Problematiche di base: dopo brevi cenni sulla storia e la diffusione dei robot, viene descritta la loro struttura meccanica e di controllo e poste le basi per una loro prima modellazione con originali metodi matriciali. Cinematica e dinamica di robot seriali e paralleli: utilizzando innovativi metodi matriciali, le metodologie proposte nella prima parte vengono completamente generalizzate allo studio di qualsiasi manipolatore seriale o parallelo. Pianificazione, controllo e programmazione: sono affrontate le problematiche relative alla generazione del movimento nei robot, al suo controllo e alla sua programmazione. Componenti meccanici, attuatori e sensori: vengono illustrati i principali componenti necessari al funzionamento dei robot. Prestazioni, normative e sicurezza: sono affrontati i temi della misura delle prestazioni e delle metodologie per un loro miglioramento (calibrazione cinematica e dinamica). Il quadro è concluso con la descrizione delle normative legislative e tecniche relative alla robotica con particolare riferimento alle prestazioni e alla sicurezza. Ogni parte teorica è illustrata da numerosi esempi pratici e numerici completamente svolti. L'opera contiene oltre 500 figure, 40 tabelle ed è completata da ricche appendici con approfondimenti e dettagli esplicativi.
55,00

Fondamenti di termofluidodinamica per le macchine

editore: CittàStudi

anno edizione: 2019

«Fondamenti di termofluidodinamica per le macchine» è un'opera concepita in due volumi che nasce dall'esperienza maturata dall'autore come ricercatore nel settore delle macchine a fluido. Il volume approfondisce tematiche di fluidodinamica, aerodinamica e termodinamica, che si ritengono propedeutiche a uno studio approfondito e attivo delle moderne macchine termiche e idrauliche, nonché dei sistemi oleodinamici. L'intento primario è quello di aiutare il lettore a sviluppare competenze sui diversi approcci di modellizzazione fisica che, con riferimento alla scala macroscopica e mesoscopica, possono essere impiegati, a diversi livelli, per la comprensione del funzionamento, la diagnostica e la progettazione delle turbomacchine e delle macchine volumetriche. Nel testo sono presenti numerosi diagrammi e figure, realizzati sulla base di dati derivanti da simulazioni numeriche condotte con codici di calcolo sviluppati ad hoc, in modo da dare maggior concretezza ed efficacia alle trattazioni analitiche sviluppate, guidando il lettore verso l'applicazione dei concetti appresi.
39,00

Agricoltura e servizi ecologici

Fabio Caporali

editore: CittàStudi

anno edizione: 2019

pagine: 130

L'agricoltura è verosimilmente la tecnologia complessa più antica appresa dalla natura e, allo stesso tempo, imposta sulla natura dall'umanità durante il divenire delle generazioni. La natura è stata maestra di ecologia per l'umanità; gli agricoltori, che sono stati i primi allievi, dovrebbero continuare a essere tali. Dalla natura l'uomo agricoltore ha imparato come selezionare e migliorare piante e animali in contesti ambientali differenti per vivere con essi un rapporto di simbiosi duraturo. Operando in armonia con la natura, l'umanità ha sviluppato civiltà agricole che si sono protratte per millenni, cumulando conoscenze che si sono articolate poi in tecnologie utili per lo sviluppo di società complesse, attraverso un continuo progresso nei settori della cura del corpo, della mente, dei rapporti sociali e del territorio. La svolta dell'industrializzazione ha prodotto più cibo e ha contribuito all'esplosione demografica dell'umanità; questo, però, a scapito della qualità dell'ambiente, ossia del complesso dei servizi ecologici che la natura fornisce spontaneamente, quali il rinnovo di acqua e aria pulite, della biodiversità e della fertilità del terreno. La sfida per il futuro è quella di esercitare un'economia complessiva del pianeta Terra, e in particolare un'agricoltura sostenibile, che sappia mantenere, e possibilmente accrescere, i servizi ecologici della natura sui quali l'intera economia umana si sviluppa.
18,00

Elementi di topografia e trattamento delle osservazioni

Riccardo Barzaghi, Livio Pinto, Diana Pagliari

editore: CittàStudi

anno edizione: 2018

pagine: 530

L'intento degli autori è di presentare un modo razionale per affrontate il rilevamento del territorio secondo un approccio classico, che distingue il rilievo planimetrico da quello altimetrico e si serve degli strumenti topografici classici, ovvero direttamente tridimensionale, effettuato con strumentazione satellitare GNSS. A compendio dei metodi di rilievo viene poi sviluppata una sezione dedicata alla cartografia, strumento essenziale per la gestione del territorio e dei progetti dell'Ingegneria Civile. Completa il testo una introduzione al calcolo della probabilità e al trattamento delle osservazioni con particolare riguardo al metodo dei minimi quadrati.
35,00

Algebra lineare e geometria analitica

Alessandra Bernardi, Alessandro Gimigliano

Copertina morbida

editore: CittàStudi

anno edizione: 2018

pagine: 318

Questo libro è pensato come testo di riferimento per un corso base di algebra lineare e geometria analitica per studenti di Ingegneria, Economia e non solo. Il volume, caratterizzato da una struttura agile e "student friendly", è dotato di molti esempi ed esercizi, sia frammisti all'esposizione della teoria sia alla fine di ogni capitolo, e include al suo interno le loro soluzioni. La suddivisione degli argomenti garantisce l'autonomia di ciascun capitolo e permette di trattare in ordine diverso i temi proposti facilitando lo studente a una completa acquisizione della disciplina.
27,00

Elettrotecnica. Elementi di teoria ed esercizi

Maurizio Repetto, Sonia Leva

Libro in brossura

editore: CittàStudi

anno edizione: 2018

pagine: 604

La diffusione dell'elettricità e il suo ruolo nella trasformazione tecnologica ed energetica della nostra società sono fondamentali e in continua crescita. Le applicazioni dell'elettricità sono infatti parte integrante della vita quotidiana di ciascuno di noi nelle loro diverse forme di forza motrice, controllo e monitoraggio, elettronica e comunicazioni. Il fine di questo libro è di fornire la formazione elettrica di base all'interno di un curriculum ingegneristico rendendo possibile la integrazione delle materie elettriche in un contesto ingegneristico più vasto. Per fare questo si propone di presentare i principi del metodo circuitale, le sue caratteristiche ed i vantaggi nella trattazione dei fenomeni elettrici. Pensato come un primo scalino di una formazione elettrica, il libro tratta prevalentemente gli argomenti dell'elettrotecnica lineare e propone molti esempi ed esercizi numerici su cui provare la comprensione della teoria. Attraverso un percorso di otto capitoli la materia è presentata a diversi livelli di complessità: dai circuiti in corrente continua, alla trattazione dinamica, ai circuiti in regime sinusoidale per arrivare al sistema trifase e alla descrizione dei circuiti magnetici. Questi ultimi due argomenti aprono la strada a futuri insegnamenti nel campo dei sistemi elettrici o delle macchine ad azionamenti elettrici. Oltre alla teoria di base, nei vari capitoli sono presenti alcuni box di approfondimento che costituiscono un ponte verso le applicazioni attuali dell'ingegneria elettrica. Gli autori riportano in questo testo la loro decennale esperienza di docenza dell'Elettrotecnica nei Politecnici di Milano e Torino all'interno di diversi curricula industriali e del settore costruzioni.
41,00

Introduzione alla biomeccanica dello sport

Giovanni Legnani, Giacomo Palmieri, Irene Fassi

Libro in brossura

editore: CittàStudi

anno edizione: 2018

pagine: 389

Il testo è concepito per coloro che cercano un primo approccio alla biomeccanica dello sport, un mondo in cui si incontrano fisiologia e meccanica, dove convergono interessi sportivi, medici e ingegneristici. Gli argomenti sono trattati affiancando a una descrizione qualitativa dei fenomeni anche una base analitica per lo sviluppo di modelli quantitativi. Il testo si articola in due parti: la prima parte propone le basi teoriche per affrontare il seguito della trattazione. Dopo un'introduzione sulla biomeccanica, due capitoli richiamano i principi base di meccanica e statistica; due ulteriori capitoli trattano il sistema muscoloscheletrico e una sua modellizzazione meccanica. Seguono quindi un capitolo sulla misura del movimento e uno sull'antropometria. La seconda parte tratta alcune attività motorie e sportive, quali il cammino, la marcia competitiva, la corsa, il salto in lungo, il ciclismo e lo sci alpino. Le analisi proposte non hanno come unico scopo la descrizione di tali attività, ma costituiscono anche uno spunto per illustrare come applicare i concetti appresi a specifici casi di studio. Vengono presentate le modalità teorico-sperimentali di analisi, le difficoltà e le ipotesi semplificative di studio, gli effetti sulle prestazioni motorie determinati dalla variabilità delle caratteristiche fisiche individuali e dall'attrezzatura sportiva utilizzata nelle varie discipline olimpiche e paralimpiche.
29,00

Governo del territorio e pianificazione spaziale

Luca Gaeta, Umberto Janin Rivolin, Luigi Mazza

editore: CittàStudi

anno edizione: 2017

pagine: 468

Per insediarsi e convivere stabilmente le società umane organizzano e controllano lo spazio. Devono cioè distribuire le attività e gli edifici che le accolgono, distinguere i luoghi destinati alle attività private da quelli destinati alle attività comuni, consentire gli spostamenti, regolamentare la costruzione di edifici e infrastrutture. Da sempre lo strumento usato per l'organizzazione e il controllo dello spazio è il piano. La pianificazione spaziale è dunque il sapere tecnico che elabora gli strumenti e le modalità di configurazione dello spazio: modelli insediativi, piani, parametri e regole d'uso del suolo, progetti. Il governo del territorio - espressione che dal 2001 ha sostituito il termine "urbanistica" nella Costituzione italiana - è il processo decisionale col quale il potere politico assegna i diritti d'uso e di trasformazione del suolo, servendosi della pianificazione spaziale. In un tempo d'incertezza e, per molti aspetti, di crisi della cultura della pianificazione spaziale, accademica e professionale, questo manuale mette in evidenza le ragioni e le funzioni sociali, economiche e istituzionali dei piani e dei sistemi di governo del territorio, e ne descrive criticamente caratteri e contenuti attraverso l'esame di casi italiani e stranieri, antichi e recenti.
45,00

Fisica tecnica

Fabio Polonara, Gianni Cesini, Gianni Latini

editore: CittàStudi

anno edizione: 2017

pagine: 1072

Questo manuale di Fisica tecnica avvia il lettore allo studio della Termodinamica Applicata e della Trasmissione del Calore attraverso un approccio in cui si sommano e si fondono l'introduzione di principi fondamentali, la deduzione di leggi fisiche rigorose e la descrizione di applicazioni ingegneristiche. In sostanza il testo si occupa di energia, in particolare di energia termica e di energia meccanica, e affronta alcuni aspetti relativi alle applicazioni tecnologiche utili alla sua conversione, al suo trasporto e ai suoi usi finali. Si mette anche in evidenza come l'energia stessa sia caratterizzata da forme che possiedono diverse qualità, cui è collegata la capacità di essere utilizzata e trasportata. Dalla diversa qualità discende la possibilità (o, meglio, la necessità) di degradare da una forma di qualità più elevata a una forma di qualità meno elevata. Vengono esaminati i diversi aspetti delle applicazioni tecnologiche connesse con la conversione, il trasporto e l'uso finale dell'energia, nell'ottica di fornire gli strumenti per risolvere i problemi ingegneristici che tali applicazioni comportano. Sono presenti più di 300 esercizi.
57,00
57,00

Fondamenti di geotecnica

Riccardo Berardi

Copertina morbida

editore: CittàStudi

anno edizione: 2017

pagine: 540

La Geotecnica è disciplina dell'Ingegneria Civile, Edile e Ambientale che ha come obiettivo la modellazione e lo studio del comportamento dei terreni e, conseguentemente, l'analisi di molteplici temi quali il progetto e la realizzazione di opere e interventi interagenti con il terreno nonché lo studio di fenomeni naturali e rischi ambientali che coinvolgono direttamente il sottosuolo. Nel testo è data enfasi alla particolare caratteristica che differenzia la risposta meccanica del terreno da quella di altri materiali tipici dell'Ingegneria Civile: l'essere un materiale naturale. Il volume, giunto nella versione attuale alla terza edizione, si rivolge sia alla preparazione degli allievi che frequentano corsi universitari di Geotecnica e di Meccanica delle Terre sia a coloro che, già acquisite le conoscenze di base, vogliano approfondirle. Oltre a una completa revisione del testo e delle figure, sono più diffusamente trattate alcune delle più tipiche applicazioni ingegneristiche in ambito geotecnico, quali le fondazioni superficiali e profonde, le opere di sostegno a gravità, i più comuni approcci per le analisi di stabilità dei pendii, le analisi riferite ai fenomeni di filtrazione. Sono inoltre proposti cenni sugli aspetti geotecnici relativi all'azione sismica. La trattazione degli argomenti, corredata da esempi ed esercizi, segue un percorso didattico sperimentato in corsi di laurea triennale e magistrale tenuti presso la Scuola Politecnica di Ingegneria e Architettura dell'Università di Genova.
33,00

Scienza delle costruzioni

Paolo Casini, Marcello Vasta

Libro

editore: CittàStudi

anno edizione: 2016

pagine: 448

Il testo si propone di esporre in modo chiaro ed esaustivo la teoria e le applicazioni relative alla meccanica delle strutture e dei solidi. I temi classici della scienza delle costruzioni sono sviluppati seguendo un approccio semplice e intuitivo: gli aspetti teorici di base sono introdotti a partire da problemi elementari e concreti che vengono successivamente estesi ai casi più complessi. L'esposizione della materia è accompagnata da numerosi esempi applicativi d'immediata comprensione che hanno lo scopo di aiutare l'assimilazione dei principi fondamentali nonché di affinare l'intuizione del lettore nell'analisi delle strutture reali. Il volume presenta un'ampia selezione di esempi e di tabelle riassuntive delle grandezze e delle equazioni più significative. A supporto dello studente, completano il volume numerosi esercizi con soluzione e un buon numero di schede di approfondimento su aspetti teorici e applicativi della materia.
37,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.