Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Lynda Juall Carpenito-Moyet

Piani di assistenza infermieristica. Assistenza infermieristica centrata sulla persona assistita e sulla famiglia: trasferimento dall'ambito ospedaliero a quello domiciliare

Lynda Juall Carpenito-Moyet

editore: CEA

anno edizione: 2019

pagine: 816

La terza edizione italiana di questo testo di Lynda Juall Carpenito si concentra sulle situazioni più ricorrenti nella pratica clinica per spiegare come organizzare piani di assistenza infermieristica che documentino e sostengano in modo efficace l'assistenza infermieristica fornita e siano supportati da un valido ragionamento clinico. Per raggiungere efficaci risultati di salute e prevenire possibili eventi avversi, i piani di assistenza infermieristica comprendono le attività di identificazione delle persone assistite maggiormente a rischio di cadute, lesioni da pressione e infezioni, in modo che sia possibile preparare queste persone e le loro famiglie per un trasferimento sicuro all'ambito domiciliare, o di assistenza territoriale, al momento della dimissione dalle strutture di assistenza per problemi acuti. Una chiara organizzazione del testo mette sempre in evidenza quali dati clinici, obiettivi e interventi sono riferiti a specifiche diagnosi infermieristiche e quali invece a problemi collaborativi da gestire in integrazione con altri professionisti della salute. I piani di assistenza infermieristica sono raggruppati in tre sezioni specifiche: piani relativi a condizioni cliniche mediche, piani relativi a interventi chirurgici e piani relativi a procedure diagnostiche e terapeutiche. Inoltre il testo si caratterizza per: diagnosi infermieristiche aggiornate che riflettono le più recenti evidenze cliniche; aggiornamento dei contenuti di tutto il testo, con particolare riferimento alle nuove tecniche per aumentare la motivazione delle persone assistite e delle loro famiglie a partecipare in modo attivo alla cura e all'assistenza; razionali e linee guida basati sulle evidenze scientifiche che mettono in evidenza come la ricerca influenza e guida la pratica clinica; speciali inserti che sottolineano le criticità cliniche e i segni clinici di allarme che richiedono attenzione continua e un intervento immediato; l'uso del modello STAR (Stop, Think, Act, Review: Fermati, Rifletti, Agisci, Valuta) per evidenziare come sia necessario analizzare una situazione prima di intervenire a riguardo e come valutare l'efficacia del proprio intervento; l'uso della tecnica SBAR (Situation, Background, Assessment, Recommendation: Situazione, Contesto, Valutazione, Raccomandazioni) per un chiaro, efficace e sintetico scambio di informazioni cliniche con gli altri professionisti della salute.
93,50

Diagnosi infermieristiche. Applicazioni alla pratica clinica

Lynda Juall Carpenito-Moyet

editore: CEA

anno edizione: 2015

pagine: 976

La sesta edizione italiana del classico testo di Linda Carpenito, traduzione della quattordicesima edizione americana aggiorna il contenuto alla tassonomia delle diagnosi infermieristiche NANDA-I 2012-2014. L'elenco delle diagnosi infermieristiche che Carpenito presenta e descrive nel dettaglio, infatti, è sostanzialmente quello ufficiale dell'associazione NANDA-I, a meno di poche e giustificate differenze. Come sempre, il testo illustra le diagnosi infermieristiche in modo unico nel suo genere nella letteratura professionale per la completezza e il rigore scientifico. Per ogni diagnosi sono presentati la definizione, le caratteristiche definenti, i fattori correlati o di rischio, gli interventi generali e quelli rivolti a popolazioni specifiche, oltre a riferimenti alla classificazione NOC dei risultati di salute e alla classificazione NIC degli interventi infermieristici e alle preziose note dell'autrice che propongono approfondimenti e chiarimenti. Il testo è completato da una serie di capitoli introduttivi, dedicati alla diagnosi infermieristica, al modello bifocale ideato da Carpentito e alla pianificazione dell'assistenza, e da una sezione dedicata alla descrizione analitica dei problemi collaborativi.
85,50

Manuale tascabile delle diagnosi infermieristiche. Applicazione alla pratica clinica

Lynda Juall Carpenito-Moyet

editore: CEA

anno edizione: 2014

pagine: 940

La prima e la seconda parte comprendono le diagnosi infermieristiche appartenenti alla nota tassonomia di NANDA International (con alcune modifiche e aggiunte dell'autrice) aggiornate alla tassonomia NANDA-I 2012-2014, per ognuna delle quali sono presentati la definizione, le caratteristiche definenti, i fattori contribuenti e di rischio, gli interventi generali e quelli rivolti a popolazioni specifiche. La terza parte presenta le diagnosi infermieristiche e i problemi collaborativi concomitanti con specifiche situazioni cliniche. Anche questo testo, come tutti i volumi del catalogo infermieristico CEA, utilizza un linguaggio infermieristico standardizzato (per titoli e le definizioni delle diagnosi, dei risultati e degli interventi e per la terminologia tecnica) messo a punto secondo le indicazioni di gruppi di lavoro formati da numerosi professionisti della disciplina infermieristica di varia provenienza, al fine di utilizzare un linguaggio coerente, che favorisca anche la ricerca e il confronto in seno alla comunità professionale del nostro paese. Sul sito scienzeinfermieristiche.testtube.it sono disponibili per i lettori risorse integrative al testo cartaceo.
48,00

Piani di assistenza infermieristica e documentazione

Lynda Juall Carpenito-Moyet

editore: CEA

anno edizione: 2011

pagine: 896

Questa seconda edizione è notevolmente aggiornata, nonostante siano le stesse le situazioni cliniche per le quali sono riportati i piani di assistenza. L'aggiornamento riguarda due aspetti: ogni piano di assistenza infermieristica propone le diagnosi infermieristiche di maggior riscontro e priorità facendo riferimento all'edizione 2009-2011 della tassonomia di NANDA-I. Per ogni diagnosi infermieristica sono riportati i relativi risultati e interventi infermieristici tratti dalle versioni 2008 della tassonomia NOC(Nursing Outcomes Classification)e dalla tassonomia NIC (Nursing Interventions Classification). I contenuti sono aggiornati in ragione dei contributi derivanti dalla ricerca più recente. Questa edizione beneficia anche del lavoro di uniformazione linguistica e terminologica che la Casa Editrice Ambrosiana ha portato avanti negli ultimi anni. I titoli e le definizioni delle diagnosi NANDA-I, dei risultati NOC e degli interventi NIC, e la terminologia tecnica utilizzata in tutto il volume, sono stati tradotti secondo le indicazioni di gruppi di lavoro, formati da professionisti del settore infermieristico, al fine di realizzare un catalogo infermieristico dal linguaggio coerente.
93,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.