Il tuo browser non supporta JavaScript!

Astronomia, spazio e tempo

Il Sole sbagliato. 10 false convinzioni sul Sole

Elena Lazzaretto

Libro in brossura

editore: KELLERMANN EDITORE

anno edizione: 2019

pagine: 63

Questo libro contiene dieci idee sul Sole che crediamo vere... E invece... sono tutte false!
5,00

La ricerca degli esopianeti

Bernhard Mackowiak

Libro in brossura

editore: LIBRERIA GEOGRAFICA

anno edizione: 2018

pagine: 175

Obiettivo: Seconda Terra! Ci sono pianeti intorno ad altre stelle? Da decenni, il mondo scientifico sostiene che non esiste alcuna ragione plausibile per credere che il nostro Sistema Solare sia un unicum nell'Universo. Nessuno però era riuscito a dimostrarlo; fino al 1995, quando venne comunicata la scoperta del primo esopianeta intorno alla stella 51 della costellazione di Pegaso. Da allora più di 6500 pianeti sono stati individuati e di questi, oltre 3800 hanno ricevuto una conferma ufficiale. A ventiquattro anni dalla prima scoperta, e in attesa della rivoluzione che avverrà presumibilmente con l'entrata in funzione dei nuovi telescopi terrestri giganti come l'E-ELT e dei moderni osservatori spaziali come il JWST, questo libro esamina in dettaglio quali tipi di pianeti extrasolari sono stati finora catalogati, come vengono ricercati oggi e perché la scoperta di una vera Seconda Terra è solo questione di tempo.
19,90

Dialoghi. Conversazioni sulla natura dell'universo

Clifford V. Johnson

Libro

editore: Dedalo

anno edizione: 2018

pagine: 248

Ogni giorno discutiamo di politica, di sport o dell'ultima serie tv, ma è raro che la scienza trovi posto tra gli argomenti di conversazione. Clifford Johnson è convinto che dovremmo parlarne di più, e che le riflessioni di natura scientifica non andrebbero lasciate esclusivamente agli esperti. I suoi "Dialoghi" sono una serie di undici conversazioni sulla scienza tra uomini, donne, bambini, esperti e profani. Due ragazzi, fratello e sorella, si interrogano per esempio sulle proprietà della materia partendo da un chicco di riso. Su un treno (un omaggio all'esperimento mentale per eccellenza della relatività ristretta?) due passeggeri discutono di buchi neri, immortalità e religione. La forma della graphic novel (le illustrazioni sono opera dello stesso Johnson, che per realizzare il progetto ha dedicato molti mesi a perfezionare le proprie doti di disegnatore) aggiunge alle conversazioni la vividezza delle immagini: un solo disegno può spiegare meglio di tante parole, soprattutto in fisica. Un libro che ci stimola a essere curiosi e interrogarci sulla natura dell'Universo. Prefazione di Frank Wilczek.
25,00

Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo. Ediz. deluxe

Stephen Hawking

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2018

pagine: 335

"Dal big bang ai buchi neri" (conosciuto anche con il titolo originale "A brief History of Time") è ormai diventato un classico della divulgazione scientifica. In questo libro Stephen Hawking, una vera e propria icona della cultura moderna, affronta i quesiti che l'uomo si pone da sempre e a cui la scienza è in grado di fornire risposte sempre più convincenti: Quando è cominciato il tempo? Il cosmo è destinato a espandersi per sempre, o un giorno comincerà a contrarsi? Nel creato c'è posto per un creatore? In futuro il tempo comincerà a scorrere indietro? Questa edizione, arricchita con numerose foto dello spazio provenienti dai più importanti centri di osservazione astronomica - tra cui l'osservatorio NASA e Space Hubble - offre al lettore uno sguardo di prima mano sull'universo in cui siamo immersi, aggiungendo alla profondità del mistero scientifico la possibilità di contemplare la bellezza delle stelle e delle galassie che lo popolano. Dalla struttura dello spazio e del tempo al principio di indeterminazione, dal big bang al big crunch, dalle particelle elementari ai buchi neri, attraverso la sua abilità divulgativa, Hawking permette anche ai non specialisti di accostarsi alle scoperte più affascinanti della fisica contemporanea; e, accompagnando il lettore dal mondo infinitamente piccolo dei quanti alle estreme frontiere del cosmo, costruisce un percorso irripetibile per comprendere l'ordine che sta dietro le cose e gli eventi dell'universo in cui viviamo.
18,00

Problematiche di planetologia

Carlo Di Leo, Giuseppe Quartieri, Francesca Manoni

Libro in brossura

editore: IBN

anno edizione: 2018

pagine: 130

Recentemente, allo studio dei pianeti del Sistema Solare si va aggiungendo quello dei cosiddetti "pianeti extrasolari". I pianeti extrasolari sono per definizione, tutti i pianeti che orbitano intorno a stelle diverse dal Sole. Molto tempo è trascorso da allora e oggi, il numero di esopianeti confermati supera i 2.000. A questo punto non resta da fare altro che scoprire una nuova Terra.
14,00

Dalla terra alle lune. Un viaggio cosmico in compagnia di Plutarco, Keplero e Huygens

Piergiorgio Odifreddi

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2018

pagine: 335

Questo libro è il diario di un viaggio nello spazio, dalla Terra alla Luna e oltre verso i pianeti e i satelliti del sistema solare. Capitano della nave spaziale è Piergiorgio Odifreddi, che per l'occasione ha arruolato come membri dell'equipaggio Plutarco, il grande storico e filosofo greco, Keplero, uno dei padri dell'astronomia moderna, e Huygens, il più grande scienziato vissuto in quel mezzo secolo che separa Galileo e Keplero da Newton. Attraverso la traduzione di tre brevi scritti - "Il volto della Luna" di Plutarco, "Sogno" di Keplero e l'"Osservatore cosmico" di Huygens - il Capitano Odifreddi mette così in evidenza le reciproche influenze, le anticipazioni scientifiche contenute in queste opere ma anche gli errori intriganti, prendendone spunto per spaziare dalla mitologia alla fantascienza, dalla letteratura al cinema e dalle idee primitive della fisica antica alle sofisticate fotografie dell'astronomia moderna. Grazie alla capacità di Odifreddi di coniugare l'umanesimo e la classicità con la scienza e la modernità, quello che sino a ora era stato un confronto a distanza durato millenni diventa un dialogo vivo e immediato tra tre grandi protagonisti della cultura occidentale.
15,00

Tutto l'universo per chi ha poco spazio-tempo

Sandra Savaglio

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2018

pagine: 295

«Quello che state per leggere non è esattamente un libro di astronomia nel senso classico, intesa come la branca della scienza che osserva le stelle nel cielo: quanto sono brillanti, quanto sono vecchie, dove si trovano l'una rispetto all'altra, in quali costellazioni sono raggruppate... È invece un libro sull'universo - nel senso più pieno di insieme 'tutto intero' di ciò che esiste - dove le stelle sono solo una parte piccola, ma piccola davvero, del tutto. Un universo visto e interpretato attraverso le leggi della fisica. È un libro che racconta quello che sappiamo del mondo in cui viviamo e di quanto ci circonda, della sua origine e della sua storia, di come è arrivato a essere ciò che è oggi e di che cosa diventerà in futuro. Parlerò dei progressi fatti dalle nostre conoscenze, in particolare nell'ultimo secolo, dedicando buona parte di queste pagine ai risultati degli ultimissimi anni, se non di questi giorni. Ma non trascurerò di soffermarmi sulle cose che ancora non sappiamo, che sono sempre e comunque molte di più di quelle che conosciamo.» Sandra Savaglio è un'astrofisica che ha deciso di raccontare il suo sapere con un taglio divulgativo. In questo viaggio nell'infinito sopra di noi, fra buchi neri, stelle nane, onde gravitazionali e future missioni spaziali, riesce nell'impresa di sintetizzare tutto ciò che si sa e tutto ciò che non si sa del nostro meraviglioso universo, fino alle vertiginose domande che continuano, e continueranno, ad appassionare gli esseri umani davanti all'infinità del cosmo di cui siamo piccolissima parte.
20,00

L'urlo dell'universo. Il lungo viaggio delle onde gravitazionali

Dario Menasce

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2018

pagine: 210

La Terra era allora popolata solamente da stromatoliti e da rari esseri unicellulari. Nessun essere vivente poteva accorgersi che in un remoto angolo, a 1,4 miliardi di anni luce di distanza, l'Universo avesse emesso un urlo potentissimo. Oggi sappiamo che non si trattò di un urlo vero e proprio, fatto di onde sonore, bensì di onde gravitazionali: un fenomeno previsto da Einstein esattamente 100 anni fa, prima che potessimo percepire la flebile eco di quell'incommensurabile evento fisico che ha attraversato buona parte dell'Universo visibile, impiegando ben 1,4 miliardi di anni per segnalarci la propria presenza. Questo libro narra la storia che ha portato la scienza dagli iniziali tentativi di capire la gravità, alla meravigliosa sintesi di Einstein con la teoria della relatività generale, alla costruzione dei giganteschi rivelatori che hanno permesso di osservare il fenomeno per la prima volta.
12,90

Viaggiare nello spaziotempo. La scienza di Interstellar

Kip Thorne

Libro in brossura

editore: Bompiani

anno edizione: 2018

pagine: 496

Chi, guardando un cielo stellato di notte, non si è chiesto almeno una volta se un giorno saremo mai in grado di andare tra quegli astri così remoti? L'ambizioso film Interstellar di Christopher Nolan ci ha condotto proprio in un viaggio del genere, e ben oltre la Via Lattea, la nostra galassia ancora visibile a occhio nudo. Ma la sua non è un'opera di pura fantasia. O meglio, lo è solo in parte. Grazie infatti alla consulenza dell'astrofisico e premio Nobel Kip Thorne gli eventi sbalorditivi a cui assistiamo nel film sono una rappresentazione scientificamente corretta di quello che gli esseri umani potrebbero affrontare in un'esplorazione dello spaziotempo. Dai dischi di accrescimento alle singolarità, dalla gravità quantistica alle anomalie gravitazionali, passando per la quinta dimensione e il tesseratto di Nolan, Thorne spiega in modo divulgativo e coinvolgente le grandi questioni del tempo e dello spazio in chiave interstellare, stimolando come non mai il nostro senso della meraviglia e dell'avventura.
25,00

Le scienziate che misurarono il cielo. Storia delle astronome che conquistarono Harvard

Dava Sobel

Libro

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2018

pagine: 380

Dalla fine del XIX secolo, grazie alla lungimiranza del suo direttore e all'interesse per l'astronomia di due ereditiere americane, l'osservatorio di Harvard iniziò ad assumere alcune donne, creando un settore di occupazione femminile piuttosto insolito per l'epoca, a maggior ragione nel baluardo maschile di quell'università. Le signore dell'"harem" - a volte il gruppo era indicato con questo nomignolo vagamente dispregiativo - avevano età molto diverse ed erano esperte in matematica, astronome dilettanti o mogli, sorelle e figlie dei professori. Alcune avevano un titolo di studio, altre erano solo delle appassionate. A loro venne affidato il compito di analizzare i risultati di un progetto fondamentale per l'osservatorio: fotografare sistematicamente il cielo nell'arco di decenni. Immerse in un vero e proprio "universo di vetro" composto da circa mezzo milione di lastre fotografiche, queste donne contribuirono a gettare le basi della moderna astronomia: elaborarono un sistema di classificazione delle stelle tuttora in uso, fecero alcune ipotesi fondamentali sulla composizione chimica degli astri e definirono una scala per la misurazione delle distanze nello spazio. Una vicenda quasi sconosciuta, ma fondamentale per la storia della scienza, che viene raccontata da Dava Sobel grazie anche ai testi inediti dei diari e delle lettere delle protagoniste. Questo libro è stato pubblicato nel 2017 da Rizzoli con il titolo "Le stelle dimenticate".
15,00

Galline nell'universo. Dall'uomo all'uovo e ritorno

Biagio Bagini, Paolo Dulio

Libro

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2018

pagine: 132

Dall'infinitesimo blastodisco fino all'individuo adulto, la gallina mette in campo penne, bargigli e piume insieme a molti interrogativi storici, filosofici e matematici che appartengono anche all'uomo. Ma intanto non smette di deporre l'uovo, unione tra microcosmo quantistico e macrocosmo relativistico che l'altro bipede va incessantemente ricercando. "Dall'uovo all'uomo e ritorno": è questo il duplice senso del libro, trasmesso attraverso un viaggio dell'immaginazione e della fantasia, meccanismi super-luminali che consentono immediate connessioni spazio-temporali tra eventi anche molto distanti tra loro. Un testo che parla dell'universo e delle risposte, matematiche e istintive, che uomo e gallina riescono a fornire a numerosi quesiti esistenziali. Ma che dice qualcosa anche sulla capacità di guardarsi intorno, sulla disponibilità all'accoglienza, sulla volontà di ascoltare le idee di tutti e sulla volatilità delle certezze. Per tutti i cervelli: di gallina o di uomo non fa differenza.
15,00

Hawking per tutti. Universo, spazio, tempo. Con poster

Rüdiger Vaas

Libro in brossura

editore: LIBRERIA GEOGRAFICA

anno edizione: 2018

pagine: 128

Che cosa c'era prima del Big Bang? Perché i buchi neri sono neri? Possiamo viaggiare nel passato? Per i 75 anni di Stephen Hawking, Rüdiger Vaas fa luce nel buio. Con testi, a volte anche ironici, affronta l'affascinante pensiero di Hawking nel modo più comprensibile. Inoltre simpatiche illustrazioni mostrano che cosa c'è dietro le idee del geniale ricercatore. Un incredibile viaggio attraverso l'Universo di Hawking! Con la mappa della Via Lattea.
14,90

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.