Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto di specifiche giurisdizioni

Codice del diritto internazionale privato della famiglia annotato con la giurisprudenza della Corte di giustizia dell'Unione Europea

Costanza Honorati, Maria Caterina Baruffi

Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 364

Il presente Codice raccoglie e ordina sistematicamente i numerosi regolamenti UE in materia di diritto internazionale di famiglia, completandoli con gli atti nazionali e internazionali di più frequente utilizzo e con tutta la giurisprudenza della Corte di giustizia UE. Ciascuna norma è integrata con il dispositivo delle decisioni pertinenti e con ogni altro passaggio utile ai fini di una sua corretta applicazione. Ne risulta un'opera ricca e unica nel suo genere, strumento utile per orientare magistrati e avvocati che si confrontano con il diritto di famiglia internazionale.
27,00

Codice penale e di procedura penale. Leggi complementari

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 2336

Compendiare in un unico volume la legislazione penale e quella processualpenalistica è sforzo di notevolissima complessità e difficoltà. Nell'era di internet e della digitalizzazione affidare poi alla carta stampata un tale compito, ha il sapore di una operazione tanto retrò quanto effimera. Eppure quanto più assistiamo ad una frammentazione delle leggi e al sorgere di un diritto dell'ultima ora, che spesso risponde a bisogni ed esigenze non corrispondenti alla realtà, ma solo alla necessità di raccogliere il consenso dell'elettorato, tanto più riemerge forte la necessità di procedere ad un'opera di sistematizzazione delle norme, anche al fine di procedere ad una ricostruzione sul piano storico-sistematico di questo frammentario e variegato corpo normativo. In particolare, tra le novità normative si segnalano: la L. 21 maggio 2019, n. 43 che ha previsto una nuova configurazione del cd. voto di scambio con un inasprimento della pena; la L. 26 aprile 2019, n. 36 di riforma della legittima difesa; la L. 12 aprile 2019, n. 33 che prevede l'applicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con l'ergastolo nonché la L. 9 gennaio 2019, n. 3 per il contrasto dei reati contro la P.A. e in materia di prescrizione. Tra le norme complementari che arricchiscono e caratterizzano il volume vi sono poi dei veri e propri sottosistemi codicistici, quali ad esempio quelle in materia di immigrazione, di violazione finanziarie e tributarie, privacy, ordinamento penitenziario, mafia e misure di prevenzione, edilizia e urbanistica. Una particolare attenzione è stata dedicata alla normativa internazionale cui sono dedicate le appendici relative alla corte penale internazionale, al mandato di arresto e ordine di protezione europeo, alla normativa europea, nonché al processo telematico e alle nuove forme di notificazione.
38,00

Schemi & schede di istituzioni di diritto privato. Programma completo d'esame

5/2 14^EDIZIONE

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 400

Questo volume, realizzato per facilitare lo studio, la memorizzazione e il ripasso, risponde ad una duplice esigenza pratica, in quanto le schede sinottiche in esso contenute: possono essere consultate di pari passo con la lettura del manuale istituzionale per avere un quadro riassuntivo e sistematico della disciplina, nonché le definizioni dei principali istituti; possono essere "staccate" ed "inserite" sia nel volume adottato che nelle spirali del blocco degli appunti presi durante i corsi. Si consiglia, prima di ogni lezione, di dare una rapida lettura alle schede per iniziare a familiarizzare con gli argomenti che saranno trattati dal docente.
16,00

Compendio di diritto processuale penale

Fausto Izzo

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 608

Questo nuovo Compendio di Procedura Penale giunto alla 31ª edizione viene data alle stampe dopo l'emanazione di numerosi provvedimenti legislativi che hanno inciso sul tessuto del codice di rito. Il volume in particolare risulta aggiornato al D.L. 113/2018 (conv. in L. 132/2018), in tema di sicurezza; ai D.Lgs. nn. 121, 123 e 124 del 2018 di Riforma dell'Ordinamento Penitenziario; alla L. 9-1-2019, n. 3, contenente norme di contrasto dei reati contro la P.A.; alla L. 12-4-2019, n. 33, che ha introdotto norme limitative all'accesso al rito abbreviato; nonché alla L. 26-4-2019, n. 36, che ha introdotto nel codice di rito disposizioni accessorie alla riforma della legittima difesa. Accanto alla disamina delle modifiche normative intervenute sul codice di rito, il lavoro di revisione e aggiornamento si è basato anche sulle più significative pronunce giurisprudenziali e sui più recenti interventi della Corte Costituzionale. Anche questa edizione continua a caratterizzarsi per l'originale rubrica «Spiegare le norme», con la quale si è inteso fornire all'utente uno strumento per andare al di là del semplice significato letterale dei termini usati dal legislatore e fornire l'accezione interpretativa più aderente al contesto applicativo della norma. Infine, per permettere di verificare la propria preparazione sono inseriti degli utili questionari riepilogativi alla fine dei capitoli e/o argomenti più problematici e/o interessanti. Come consuetudine, il lavoro si completa con un dettagliato indice analitico-alfabetico per un immediato reperimento dell'argomento ricercato.
24,00

Compendio di diritto dei mercati finanziari

Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 256

Questo compendio offre gli strumenti per un approccio adeguato alla complessa materia del diritto dei mercati finanziari, illustrando in modo chiaro, lineare e accurato la struttura dei mercati finanziari e la loro regolamentazione. Particolare attenzione è rivolta, poi, all'analisi dell'attività di gestione accentrata di strumenti finanziari, ai sistemi di compensazione, liquidazione e garanzia delle operazioni concluse sui mercati regolamentati nonché all'appello al pubblico risparmio e alla disciplina in materia di Offerte pubbliche di acquisto e di scambio (OPA/S). Per le sue caratteristiche, il volume è, quindi, particolarmente indicato per quanti - studenti universitari, consulenti finanziari e cultori della materia - mirano a raggiungere una valida conoscenza della disciplina.
23,00

Consulente del lavoro. 1ª prova scritta. Diritto del lavoro e legislazione sociale

62/1 17^EDIZIONE SIMONE

Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 368

Il volume è finalizzato alla preparazione per la prima prova scritta dell'esame di abilitazione per consulente del lavoro. Il testo raccoglie un'ampia selezione di prove svolte di diritto del lavoro e legislazione sociale tenendo conto degli argomenti più ricorrenti nelle precedenti sessioni d'esame. Gli elaborati sono aggiornati alle numerose e rilevanti novità normative dell'ultimo anno e in particolare a quelle introdotte dalla legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) sulla disciplina di svariati istituti (lavoro agile, sanzioni in materia di lavoro e legislazione sociale, incentivi assunzioni etc.). I riferimenti normativi e lo schema di svolgimento, che precedono ciascun elaborato, forniscono un valido ausilio per esercitarsi in vista della prova e costituiscono un utile promemoria, per ogni singolo argomento, dei diversi istituti e contenuti da trattare. In appendice le tracce assegnate agli esami di Stato dal 2010 a oggi, e la normativa che regola la professione.
32,00

Rischio d'impresa e early warning. Legge 155/2017: nuova e vecchia normativa a confronto

Paolo Costanzo, Francesca Novati, Alberto Canclini, Francesco Carnevali

editore: Egea

anno edizione: 2019

Il libro si pone l'obiettivo di contribuire al processo di apprendimento delle nuove disposizioni del Codice della Crisi e dell'Insolvenza. La schematizzazione grafica delle disposizioni più rilevanti e della struttura della nuova disciplina permette di percepire con maggiore immediatezza le novità introdotte, mentre il confronto fra vecchia e nuova normativa, con a margine di ogni articolo la relazione tecnica proposta, offre l'opportunità di cogliere l'essenza delle modifiche introdotte. La nuova formulazione dell'art. 2086 del codice civile induce a ritenere che il legislatore auspichi che l'impresa si doti di adeguati assetti organizzativi e adotti sistemi di controllo interno e di gestione integrata dei rischi. Per tale ragione è stato dato ampio spazio alle tecniche, tratte dalla best practice internazionale, per l'adozione di un'architettura della governance che si fondi sulla gestione integrata di rischi e opportunità connessi alle strategie.
39,00

Codice penale operativo. Annotato con dottrina e giurisprudenza. Tabelle dei termini di prescrizione

Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 2393

L'incessante susseguirsi di interventi novellatori sul corpus normativo codicistico ha imposto l'aggiornamento del codice penale operativo, che in questa nuova edizione tiene conto delle modifiche introdotte da un Legislatore apparso, come di sovente accaduto negli ultimi anni, poco attento alle ricadute delle scelte normative su un ordinamento penale già caratterizzato da un forte deficit di sistematicità. Il volume appena licenziato fornisce una lettura organica delle modifiche legislative, tra le quali spiccano: la riforma della legittima difesa (L. 26 aprile 2019, n. 36); le misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato, cd. legge spazzacorrotti (L. 9 gennaio 2019, n. 3); le disposizioni in materia di protezione internazionale, immigrazione e sicurezza pubblica (D.L. 4 ottobre 2018, n. 113 conv. in L. 1° dicembre 2018, n. 132). L'opera mantiene intatto lo scrupoloso percorso logico-sistematico di commento in calce ad ogni norma, ricostruendo i singoli istituti nel quadro dei profili operativi di più frequente rilevanza pratica, alla luce degli arresti giurisprudenziali più significativi e delle opinioni dottrinarie più qualificate. Per il gradimento registrato tra gli utilizzatori, doveroso è apparso il mantenimento del corredo d'istituti processuali richiamati per ogni disposizione di parte speciale. Anche per la feconda e insostituibile collaborazione della redazione, il lavoro, ricco di note e richiami intertestuali, si completa con un corredo di indici sistematico, analitico e cronologico.
87,00

Schemi & schede di diritto penale (generale e speciale). Metodo schematico Simone

3/4 16^EDIZIONE SIMONE

Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 333

Da oggi "Schemi & schede", per distinguersi dalla concorrenza che tende a confondere i nostri clienti, rientra nella nuova collana "Schemari Simone". Questi volumi seguono i programmi tradizionali degli atenei ponendosi come sussidio del manuale adottato per: delineare un quadro sistematico della materia; identificare, al pari delle "slides", i punti chiave e le linee generali della disciplina; dedicare maggiore attenzione agli argomenti "caldi" più frequentemente oggetto di domande d'esame; facilitare la lettura, agevolare la memorizzazione, velocizzare il ripasso. I volumi sono strutturati in pagine staccabili per essere facilmente inserite negli schedari a fogli mobili utilizzati per prendere appunti durante le lezioni. In particolare, gli Schemi & Schede di diritto Penale (generale e speciale), costituiscono, per quanti si apprestano ad affrontare questa complessa disciplina, un utile supporto per la propria preparazione. Il lavoro, strutturato in tavole sinottiche e schemi articolati, presuppone già una conoscenza di base della materia e se ne raccomanda la contestuale (o successiva) consultazione del manuale istituzionale. Questa XVI edizione si giova di una veste grafica più accattivante ed affianca agli schemi tre differenti rubriche: osservazioni, che approfondisce aspetti rilevanti della disciplina; differenze, che analizza aspetti particolari della materia, stimolando i confronti e i paralleli fra i diversi istituti; in sintesi, che offre un quadro riepilogativo degli argomenti affrontati. Il volume è aggiornato alla L. 21 maggio 2019, n. 43, recante la riscrittura, in senso estensivo, del delitto di scambio elettorale politico-mafioso, alla L. 26 aprile 2019, n. 36, recante la riforma della legittima difesa domiciliare, e alla L. 9 gennaio 2019, n. 3, nota come "legge spazzacorrotti", recante taluni correttivi strutturali e sanzionatori al sistema dei reati contro la pubblica amministrazione.
16,00

#Cybercrime. Attacchi globali, conseguenze locali

Carola Frediani

Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 150

Da anni si parla di cybercrimine, ma per quanto il fenomeno sia di volta in volta sottovalutato, sopravvalutato, minimizzato, esagerato o deformato, resta sempre qualcosa di astratto. Puntini incomprensibili su una mappa, termini arcani, narrazioni parziali e frammentarie, conseguenze vaghe e lontane. In questo libro invece si seguono in dettaglio alcune storie, si entra dentro la dinamica degli attacchi, l'impatto sulle vittime, le ramificazioni sociali, economiche, legali e perfino geopolitiche di singoli episodi. Tra ospedali in tilt, politici presi di mira, consulenti rovinati, caotici mercati neri e criminali allo sbaraglio.
14,90

Codice penale e di procedura penale e leggi complementari 2019

Giorgio Ferrari, Virgilio Feroci, Luigi Franchi

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 1154

Con le più recenti pronunce della Corte Costituzionale e i principali nuovi provvedimenti di cui si è tenuto conto. L. 26 apr. 2019, n. 36: Modifiche al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa. L. 12 apr. 2019, n. 33: Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo. D. Lgs 7 mar. 2019 n. 24: Direttiva UE 2016/1919 sull'ammissione al patrocinio a spese dello Stato per indagati e imputati nell'ambito di procedimenti penali e per le persone ricercate nell'ambito di procedimenti di esecuzione del mandato d'arresto europeo. D. Lgs. 12 gen. 2019, n. 14: Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza. L. 9 gen. 2019, n. 3: Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti politici. L. 30 dic. 2018, n. 145: Legge di stabilità 2019. L. 1 dic. 2018, n. 132: Conversione del D.L. 4 ott. 2018, n. 113, recante disposizioni in materia di protezione internazionale, immigrazione, sicurezza pubblica e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità.
29,90

Formulario ragionato degli atti giudiziari per l'esame scritto di avvocato. Gli atti giudiziari di diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo

Fabrizio Colli, Fabrizio Ferri, Stefano Gennari

Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 172

Nella preparazione delle prove scritte dell'esame di avvocato la difficoltà forse maggiormente sentita dai candidati è quella relativa alla stesura dell'atto giudiziario. Detta prova comporta, infatti, un duplice ordine di problemi: da un lato deve essere risolta la questione sostanziale oggetto del quesito contenuto nella traccia, dall'altro deve essere composto un elaborato secondo le regole formali dettate dalla normativa processuale per quello specifico tipo di atto. In questa prospettiva si è pensato di fornire a coloro che si accingono a preparare l'esame scritto di avvocato uno strumento aggiornato rispetto alla scorsa edizione, efficace per l'esercitazione nella redazione degli atti giudiziari che più frequentemente vengono richiesti in sede di esame. Si tratta, in sostanza, di un formulario che si distingue innanzitutto per essere specificamente finalizzato alla preparazione dell'esame scritto per l'abilitazione professionale. Per i principali atti giudiziari in materia di diritto civile, diritto penale e di diritto amministrativo, infatti, vengono evidenziate le componenti essenziali minime e la soluzione compositiva più efficace, indicando altresì le formule comunemente impiegate per la redazione dei medesimi, sempre nell'ottica di consentire al candidato di realizzare un elaborato completo ed esaustivo. Altra peculiarità consiste nell'illustrare, con l'indicazione delle relative norme di riferimento, il ragionamento giuridico che supporta e giustifica le diverse componenti dell'atto, così da facilitarne l'apprendimento e la memorizzazione.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.