Il tuo browser non supporta JavaScript!

Narrativa di argomento religioso e spirituale

I tuoi passi leggeri oltre il guscio. 67 racconti iniziatici

Francesco Giacovazzo, Milena Maggio

Libro

editore: Youcanprint

anno edizione: 2018

pagine: 184

67 racconti per l'anima scritti da Milena Maggio con il linguaggio semplice delle fiabe e che affrontano i più importanti temi dell'esistenza. Sin dalla notte dei tempi le grandi verità sono state trasmesse dai vari maestri e saggi attraverso parabole e storie che riuscivano ad arrivare direttamente al cuore degli uomini senza passare dai filtri della loro mente. Ciascun racconto è accompagnato da una breve riflessione di Francesco Giacovazzo, che con il suo tipico stile immediato e poetico riesce a far emergere le giuste indicazioni utili nella vita di tutti i giorni. Un libro di domande e risposte da portare sempre con sé e da consultare come un buon amico pronto a farti vedere opportunità e meraviglie dove di solito noi vediamo problemi e sfide.
15,00
9,90

Il sogno di Natale

Ivan Tudisco

Libro in brossura

editore: ILMIOLIBRO SELF PUBLISHING

anno edizione: 2018

pagine: 40

Un racconto di Natale. Un uomo si trova a Betlemme e vive in prima persona la notte di tutte le notti. Un racconto dunque, una parabola se volete, un leggerissimo tocco di cielo.
10,00

A quanti l'accolsero. Romanzo sul cristianesimo primitivo

Francesco Fabbrocino

Libro in brossura

editore: Andrea Pacilli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 156

Tichico, discepolo di Paolo di Tarso, ci racconta la vita quotidiana di un cristiano ad Efeso, grande metropoli del bacino mediterraneo, all'epoca del Cristianesimo primitivo. Fra il culto di Cibele e quello di Mitra, fra Artemide e Iside, fra l'estremismo giudaico e lo Stoicismo, fra il pensiero di Pitagora, Eraclito e il mito di Diòniso, il Cristianesimo non tollerato dalle autorità dell'Impero incominciava tuttavia a diffondersi anche fra le file dell'esercito romano. Timoteo, raccolta l'esortazione di Paolo a continuare la missione ad Efeso, rappresenta la seconda generazione degli apostoli, pronta a morire per gli insegnamenti ricevuti mentre, sullo sfondo, si staglia la figura di Giovanni l'Apostolo e la leggenda di Longino, il soldato romano che trafisse con la lancia il costato di Gesù ma alla fine credette nel Figlio dell'Uomo e guarì dalla malattia.
10,00

Le rose di Turingia. Santa Elisabetta d'Ungheria

Jan Dobraczynski

Libro in brossura

editore: EMP

anno edizione: 2018

pagine: 520

Romanzo biografico su santa Elisabetta d'Ungheria, donna affascinante sia nei suoi aspetti freschi e gioiosi, sia nei suoi lati più bui e sofferti. La sua santità è la faticosa ricerca di equilibrio tra forze contrastanti, impersonate dalle sue guide spirituali: da una parte la letizia e l'entusiasmo dei francescani; dall'altra il cupo rigore e il gelido fanatismo di Corrado di Marburgo incapace di apprezzare la squisita bellezza del fiore che coltiva. La protagonista e i personaggi principali sono pennellati con vigore, così come il contesto storico: la potenza crescente dei langravi di Turingia e Sassonia, l'ascesa dei Cavalieri Teutonici, gli inizi del francescanesimo, la crociata e l'imperatore Federico II.
29,00

I grandi romanzi distopici. Il padrone del mondo-L'alba di tutto

Robert Hugh Benson

Libro

editore: Gondolin

anno edizione: 2018

pagine: 637

Per la prima volta riuniti insieme i due romanzi visionari di Robert Hugh Benson scritti all'inizio del XX secolo, "Il padrone del mondo" e "L'alba di tutto": il primo, libro di "christian fiction", immagina (in anticipo sui tempi) un mondo globalizzato e tecnologico in cui le comunicazioni sono istantanee e si viaggia su alivascelli, si utilizza l'esperanto ed esiste un parlamento europeo, ma soprattutto la religione è stata sostituita dalla tolleranza e dalla filantropia universale. L'alba di tutto rimane nello stesso scenario futuristico di riferimento ma affronta un'utopia di senso opposto: la fede, riconciliata con la scienza, trionfa in tutto il mondo, il papa è arbitro delle contese internazionali e gli economisti sono convinti che la carità assistenziale degli ordini religiosi è la migliore forma socioeconomica. Due romanzi speculari, che utilizzano la chiave della fantascienza per parlare dell'oggi e dei pericoli che minacciano la nostra società. Introduzione di Aldo Maria Valli.
25,00

Il monaco che vendette la sua Ferrari. Una favola spirituale

Robin S. Sharma

Libro in brossura

editore: TEA

anno edizione: 2018

pagine: 169

Julian Mantle è un avvocato di grido, potente, ammirato, ma anche incalzato dallo stress, dal bisogno di nuove esperienze e da uno strisciante sentimento di insoddisfazione. Quando un attacco cardiaco lo costringe a fermarsi, la sua vita ha una svolta: Julian lascia tutto - compresa la sua amata Ferrari, simbolo del suo successo - e parte per l'Himalaya. Quando torna è un altro uomo: vitale, saggio, libero, felice. È un uomo nuovo, che ha scoperto un segreto e che vuole condividerlo col mondo.
10,00

Amagi

Sagar Prakash Khatnani

Libro in brossura

editore: TEA

anno edizione: 2018

pagine: 382

Jusef sente che deve partire; lasciare tutto e tutti, anche il padre, cui lo lega un profondo affetto. Glielo dice ormai sempre più forte il cuore; glielo dice un misterioso sogno che fa ogni notte; glielo dice infine, nel giorno del suo ventesimo compleanno, un vecchio saggio da cui l'ha mandato proprio suo padre: «la vita ti chiama, sei destinato a una ricerca importante». Jusef non può più aspettare, comincia il suo viaggio... Sulle coste di un Mediterraneo senza tempo, attraverso deserti e città, Jusef incontrerà schiavi, prostitute, mercanti, monaci, ladri, principi, l'umanità intera, e vivrà storie memorabili che gli faranno conoscere il senso autentico dell'amicizia, dell'amore, ma anche del dolore, del disinganno, della solitudine. «Amagi» è un romanzo di avventure reali e spirituali, che parla dritto al cuore di ciascuno di noi, mescolando leggende, racconti e miti delle grandi tradizioni religiose occidentali e orientali.
12,00

Davide di Gerusalemme

Louis Wohl

Libro in brossura

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2018

pagine: 289

Uno dei personaggi più affascinanti del vecchio testamento, il pastore destinato a regnare su Israele: dal momento in cui il giovane Davide viene unto dal profeta Samuele per volere di Dio, che aveva riconosciuto in lui il nuovo re, la sua vita è ricca di episodi eccezionali. De Wohl racconta questa storia grandiosa con un respiro narrativo da romanzo d'avventura: dagli anni di servizio e persecuzioni sotto re Saul al destino che lega Davide alla principessa Mikal, figlia di Saul, dall'amore per Betsabea agli intrighi per uccidere il marito di lei, Uria, fino al tradimento di uno dei suoi figli, Assalonne, l'autore ci riconsegna tutta la complessità di un personaggio sfaccettato e moderno, capace al contempo di terribile spietatezza e di sconfinata generosità.
13,00

Ibrahim

Matteo Nicolosi

Libro in brossura

editore: Eurilink

anno edizione: 2018

pagine: 334

Cento generazioni fa, in tempi dei quali ben poco sappiamo, visse Ibrahim, o Avraham, o Abramo. Cosa avrebbe detto il padre delle tre religioni occidentali, se ci avesse lasciato il suo testamento? Dal matrimonio con Sara alla promessa di Yahw ed alla nascita di Ishaaq, ecco il ritratto di un uomo avventuroso e romantico, devoto, saggio ma non immune da difetti. Ibrahim rappresenta un poco ognuno di noi, indipendentemente dalla nostra fede o dal colore della nostra pelle. Che crediate in Allah, Yahwé o al Dio dei cristiani, Abramo è stato una figura fondamentale per la cultura e la fede dei vostri antenati. In queste pagine, si raccontano le sue imprese e la sua storia, inquadrata nella cornice suggestiva dei racconti del ciclo di Qumran, di cui questo romanzo rappresenta la terza e (per ora!) ultima appendice, dopo II falegname Yussuf e suo figlio Yeshua (2012) e Storia di Noach (2014).
16,00

Il mio nome è Giuda

Rino Cammilleri

Libro in brossura

editore: La Fontana di Siloe

anno edizione: 2017

pagine: 272

Perché Giuda consegna Gesù al Sinedrio dopo averlo seguito per tre anni? Uno degli interrogativi più appassionanti del Nuovo Testamento è al cuore di questo romanzo che racconta le vicende di Gesù dal punto di vista e con la voce dell'apostolo il cui nome è diventato sinonimo di tradimento e falsità. La storia parte da Giovanni il Battista, di cui Giuda è discepolo. Unico apostolo giudeo (tutti gli altri sono galilei), è anche il solo ad aver studiato e a non essere stato «chiamato» (almeno inizialmente): per tutta la vita Giuda non ha fatto altro che aspettare il Messia per mettersi al suo servizio. Di falsi profeti ne ha incontrati tanti, ma Gesù sembra quello autentico. Giuda, così, lo segue con un entusiasmo che però, via via, va scemando: ai suoi occhi Gesù non si comporta come il Messia sperato, anche se compie miracoli inauditi. Giuda è spiazzato da ciò che vede e sente intorno a sé. Osserva, rimugina, tentenna, è diviso tra ansie e incertezze, dubbi e tormenti, tanto comprensibili in un uomo quanto inammissibili in uno in cui Gesù ha riposto una fiducia così grande. "Il mio nome è Giuda" fa dimenticare il rigore documentale che ne è alla base, catturando il lettore con una ricostruzione storica e psicologica moderna e ricca di sfumature.
19,50

La Bibbia per non credenti. Esodo

Guus Kuijer

Libro in brossura

editore: La Nuova Frontiera

anno edizione: 2017

pagine: 270

Sono tempi bui per il popolo d'Israele. Stranieri in Egitto, sono trattati come schiavi e costretti a svolgere ogni sorta di lavoro pesante nei campi, nei cantieri e nelle case. Per sfuggire all'ennesima persecuzione voluta dal Faraone, il piccolo Mosè è deposto in una cesta di vimini e affidato alle acque del Nilo. Ritrovato dalla figlia del sovrano, viene portato a corte e allevato come un principe. Sarà poi lui a guidare la fuga del popolo d'Israele dall'Egitto, ad attraversare il Mar Rosso e a peregrinare per quarant'anni nel deserto fino ad arrivare in vista della Terra Promessa. Dopo Mosè viene Giosuè, che guida il suo popolo in guerra, ed espugna l'imprendibile Gerico. A Giosuè fanno seguito i giudici, il più famoso dei quali è Sansone. Ancora una volta Guus Kuijer ci racconta una delle più importanti storie della letteratura universale da un punto di vista esterno, descrivendo al non credente un mondo decisamente singolare ma pieno di vicende appassionanti.
18,50

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.