Il tuo browser non supporta JavaScript!

Narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945)

Chilografia. Diario vorace di Palla

Domitilla Pirro

editore: Effequ

anno edizione: 2019

pagine: 208

Questa è una storia fatta di chili: la storia di Palma, che cresce in una normalissima famiglia disfunzionale, tra una madre volubile, un padre lontano e una sorella fin troppo perfetta. Palma mangia, e nel suo turbolento percorso di formazione, in cui scorrono trent'anni di Roma e d'Italia, trova in un videogioco la via d'uscita dall'incubo delle relazioni, del giudizio, del peso. Attraverso il gioco scopre le chatroom: lì conosce Angelo, un ragazzo con la passione per le donne grasse, con cui inizia una storia vera e al quale ha il coraggio e la gioia di mostrarsi per come è. Ma non è facile distinguere l'amore dall'ossessione, e presto il rapporto con Angelo arriverà a farsi vessatorio. Palma saprà risolverlo a modo suo, mettendoci il cuore.
15,00

Doppio vetro

Halldóra Thoroddsen

editore: Iperborea

anno edizione: 2019

pagine: 128

15,00

Il buio a luci accese

David Hayden

editore: Safarà Editore

anno edizione: 2019

pagine: 200

Nei racconti di questo sconcertante debutto l'inconscio e l'onirico regnano indisturbati, mentre i protagonisti si muovono in una realtà che accade appena al di là del mondo percepito, e per questo ancora più viva e profonda. Tra i molti personaggi impossibili incontreremo un uomo destinato a una caduta infinita, convitati a un banchetto proibito, un vecchio che trascorrerà l'eternità in un libro, minatori scossi da pianti irrefrenabili e un uomo che avanza nei suoi stessi sogni, facendosi d'oro.
16,50

Chiedi alla notte

Antonella Boralevi

Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2019

pagine: 552

29 agosto 2018. Venezia splende. È la Serata di Gala della Mostra del Cinema. Red Carpet, Star, limousine, champagne, fotografi. E Vivi Wilson. La protagonista incantevole del Film di Apertura. Ma nell'aria vibra una nota di inquietudine. Un'ansia che cresce a ogni pagina. Verità inaccessibili aspettano nell'ombra. Vivi brilla per una sera soltanto. Il giorno dopo è un mucchietto di stracci, sulla spiaggia elegante del Lido. La sua morte è un mistero. Alfio, il bel commissario siciliano sciupafemmine, viene chiamato a indagare. E il suo cuore perde un colpo. Emma è tornata. L'inglesina che gli è entrata, suo malgrado, dentro la pelle, è l'avvocato di Netflix, che coproduce il film. È ospite di una Contessa affascinante e misteriosa, in una magnifica Villa. Emma e Alfio sono due anime che si cercano. Due vite sospese. Il Destino gioca con loro e con la sporcizia nascosta nelle vite dei ricchi. Insieme, entrano nel buio. Tre indiziati, tre confessioni da spavento. Ma alla verità manca una riga. Quella sepolta dentro un Passato che urla.
21,00

Fossili e storioni

Davide Bregola

Copertina morbida

editore: AVAGLIANO

anno edizione: 2019

pagine: 120

Quattro stagioni passate su una casa galleggiante sul fiume più lungo d'Italia. In "Fossili e storioni" lo scrittore ci racconta un anno vissuto a pelo d'acqua, sulla casa galleggiante sul Po, a cogliere i minimi cambiamenti della natura e i versi degli animali, ad ascoltare le storie dei vecchi pescatori e i sogni di Jenny la cantante, a vedere uomini remare in canoa o con una muta addosso procedere verso la foce. Un anno di apparente solitudine si trasforma - attraverso la parola scritta - nell'elegia degli spazi vuoti. Ognuno ha le proprie ragioni per stare sul fiume o fuggirne, ognuno ha la propria visione dell'acqua. In queste pagine, invece, nessuna fuga, nessuna ricerca di se stessi, piuttosto un resoconto, tra contemplazione e spirito d'avventura, grazie al quale ci si accorge che ogni luogo può essere unico. Basta saperlo guardare. Dopo "La vita segreta dei mammut in Pianura Padana", Davide Bregola torna a raccontarci di noi immersi nel tempo e nella natura.
14,00

Ultimo grado

Aldo Costa

Copertina morbida

editore: PRIULI & VERLUCCA

anno edizione: 2019

pagine: 161

Uno stambecco, un alpinista solitario, un dépliant pubblicitario, una fotografia in bianco e nero, una ragazza capricciosa, un giovane innamorato, un vecchio orco, un adoratore del mare, una grande amicizia sono alcuni dei protagonisti di questi racconti. In primo piano o sullo sfondo sempre le montagne, immani presenze che dominano e governano paesaggi e sentimenti. E nella cortina nebbiosa di un canalone, sulla superficie vaporosa di un ghiacciaio, nell'ignoto che sta oltre l'uscio di una vecchia baita o dietro ad una cresta affilata, il lettore troverà ad attenderlo un'emozione supplementare. Perché paura, amore, sdegno o commozione si arrampicano sulle rocce e sul ghiaccio fino al massimo grado. Fino all'ultimo grado.
12,39

L'acrobata

Laura Forti

Copertina morbida

editore: GIUNTINA

anno edizione: 2019

pagine: 112

«Devo correre il rischio di far uscire la mia storia, una storia che ho tenuto dentro per tutti questi anni, a costo che mi si schianti il cuore, a costo che tu mi giudichi». Perché un figlio ha diritto di sapere qual è il cammino che ha portato suo padre a scegliere la lotta armata per combattere la dittatura, e a morire per la libertà. Bisognerà allora partire da lontano, dalle generazioni precedenti: dalla Russia Bianca di fine Ottocento all'Italia del fascismo, dalle leggi razziali alla fuga in Cile, dall'impegno politico per Salvador Allende al dramma della dittatura di Pinochet. Fino al tragico epilogo.Senza mai cadere nel sentimentalismo e nella retorica, Laura Forti scava negli affetti e nella Storia. Un monologo di grande intensità: a un figlio è narrata la storia del padre che non ha conosciuto e il lettore, da quella storia, trae la consapevolezza che solo l'elaborazione del passato può darci il coraggio di trasformare il dramma in forza, la sofferenza in speranza.
12,00

La famiglia Aubrey letto da Anna Bonaiuto. Audiolibro. 2 CD Audio formato MP3

Rebecca West

editore: Emons Edizioni

anno edizione: 2019

Gli Aubrey sono una famiglia fuori dal comune, nella Londra di fine Ottocento. Nelle stanze della loro casa coloniale, tra musica, politica, sogni realizzati e sogni infranti, le preoccupazioni finanziarie sono all'ordine del giorno. Eppure, in quelle stanze aleggia un grande spirito, una strana allegria e l'umorismo pungente di una famiglia unita e indimenticabile. Primo capitolo di un grande capolavoro da riscoprire. Durata complessiva: 20 ore e 34 minuti.
18,90

La scatola di latta

Paolo Donini

editore: Voland

anno edizione: 2019

13,00

T.i.m.e. Tentare il massimo errore

Paolo Salvini

Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 406

Un nido sicuro, da cui la sconfinata umanità è esclusa. Il ragazzo vive qui, nel bunker, da quando i sigilli che vincolavano la sopravvivenza del genere umano sono stati spezzati. Una condizione privilegiata la sua, ma tutto sta per finire, tutto sta per precipitare, forse per sempre. Un romanzo apocalittico ambientato in un futuro lontano, dove tecnologie e mostruosità giganteggiano oscurandosi a vicenda, confinando quanto di umano resta in spazi sempre più piccoli, costringendo infine le emozioni a esplodere in esorbitanti manifestazioni di violenza e potenza. T.I.M.E. è l'ultima stanza di un castello squarciato su un baratro profondo, è l'ultima parola prima della fine, la vertigine che assale chi sa proiettarsi oltre il presente, chi sa riconoscere il seme della distruzione che ci attende e lotta per estirparlo, pur subendone il fascino quale canto di sirena. Creature mitiche e antiche residenti nell'immaginario umano dagli albori della Civiltà, tra bunker, castelli, cittadelle e pianeti fantastici assumono le sembianze delle parti più oscure dell'umanità. Un fantasy che attinge al vero, proiettando visioni incredibili in un universo dalle infinite potenzialità.
16,90

Il dolore

Marguerite Duras

Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 157

La scrittrice racconta la sua vita tra il 1944 e il 1945, quando militava a Parigi nei ranghi della Resistenza aspettando disperatamente il ritorno del marito deportato. Sullo sfondo della guerra mondiale e della guerra civile, due racconti immaginari e quattro racconti in due vecchi quaderni.
8,50

L'aviatore

Evgenij Vodolazkin

Copertina morbida

editore: Brioschi

anno edizione: 2019

pagine: 409

"Geiger. Il suo medico. E lei? Innokentij Petrovic Platonov, giusto?" Con queste parole il dottor Geiger si presenta al paziente che si è appena risvegliato senza neanche un briciolo di memoria. E figurarsi se può confermare il suo nome! Comincia così la nuova vita di Innokentij, che da bravo osservatore qual è non tarda ad accorgersi che l'anno in corso è il 1999, lontano quasi un secolo dalla sua nascita. Cosa ci fa in questo tempo e che ne è del paese dei Soviet? Carta e penna alla mano, si mette ad annotare qualsiasi sensazione gli torni in mente, fino a riempire il suo diario di piccoli e grandi ricordi che affiorano qua e là al passare dei giorni. È bravo con le parole, Innokentij, talmente bravo che le sue descrizioni sono visive, impressionistiche. Era forse uno scrittore? O un pittore? E così su quel quaderno prendono forma la Pietroburgo di inizio Novecento, quella della sua infanzia, le vacanze nella dacia di campagna, il cugino Seva con cui giocava a fare l'aviatore su una spiaggia del mar Baltico, e poi un altro mare, molto più a nord. Ma anche Anastasija, suo primo e unico amore. Con il recupero della memoria arriva anche l'incredibile scoperta di come è finito in questo nuovo tempo e delle tremende verità che vi si celano. Ma questo non gli impedirà di tornare liberamente a far visita alla propria storia e di riconoscere l'amore così come lo aveva lasciato.
20,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.