Il tuo browser non supporta JavaScript!

Morire per un libro. Ciro Principessa, una storia proletaria

Morire per un libro. Ciro Principessa, una storia proletaria
titolo Morire per un libro. Ciro Principessa, una storia proletaria
autore
argomento Società, scienze sociali e politica Politica e governo
collana Eretica
editore STAMPA ALTERNATIVA
formato Libro: Copertina morbida
pagine 165
pubblicazione 04/2019
ISBN 9788862226509
 
13,00
 
Disponibile normalmente in 24/48h
Il 19 aprile del 1979 Ciro Principessa viene accoltellato da un fascista che entra nei locali del Partito comunista di via di Tor Pignattara, a Roma, per chiedere in prestito un libro dalla biblioteca popolare della sezione. Morirà il giorno dopo. Ciro era un giovane come molti altri: allegro, vitale, con la voglia di crescere e migliorarsi. Dopo un periodo di traversie personali, era stato trascinato dalla passione politica e aveva abbracciato la militanza comunista. A porre fine alla sua vita fu un atto di violenza politica, un agguato fascista. Quella di Ciro è una storia di emancipazione, di presa di coscienza, di impegno sociale. Una storia che consente di capire quegli anni così difficili.
 

Libri dello stesso autore

Chi ha cercato questo ha cercato anche...

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.